0871.332425 info@valemaviaggi.it

Login

Iscriviti

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, tracciare la conferma e puoi anche valutare il tour dopo aver terminato il tour.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Città*
* Continuare significa che accetti la nostra Condizioni Contrattuali e la nostra Privacy.

Sei già un membro?

Login
0871.332425 info@valemaviaggi.it

Login

Iscriviti

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, tracciare la conferma e puoi anche valutare il tour dopo aver terminato il tour.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Città*
* Continuare significa che accetti la nostra Condizioni Contrattuali e la nostra Privacy.

Sei già un membro?

Login

In battello sul lago di Garda? Cinque attracchi da non perdere

Il lago di Garda, posto tra Lombardia, Veneto e Trentino, è uno dei più vasti laghi italiani, oltre che uno dei più suggestivi dal punto di vista paesaggistico. Dire che c’è molto da vedere, è riduttivo. Meglio essere onesti e dire che ci sono scenari che incantano davvero i visitatori. Per questo, per vivere appieno la bellezza del lago, le escursioni in battello sono la soluzione migliore. Ecco cinque punti da toccare assolutamente durante una gita sulle acque blu del lago.

  1. Sirmione

Sirmione è una delle località più note sul lago di Garda, nel versante lombardo. Deve la sua fama alle famose terme, meta di turisti in cerca di benessere e relax, ma anche alle parole ispirate che numerosi scrittori, tra i quali Catullo, Stendhal e Goethe, hanno scritto su di lei. Al di là delle acque termali e del paesaggio mozzafiato sul lago, arrivare a Sirmione nel corso di un’escursione in battello sul Lago di Garda è anche l’occasione per trascorrere qualche ora all’insegna della cultura. Il visitatore troverà un’antica villa romana, oggi nota come Grotte di Catullo, e la Rocca Scaligera, oltre che chiese, vicoli e palazzi suggestivi che testimoniano la lunga storia di Sirmione. La città ha da offrire molto anche agli sportivi, e soprattutto agli appassionati di vela e windsurf che possono praticare nelle acque del Lago.

 

lago di garda battello
lago di garda battello

  1. Gardone Riviera

Vale la pena scendere dal battello per toccare la terraferma, se si tratta di Gardone Riviera. La località turistica è molto nota e merita tutta la sua fama. La prima cosa a cui si pensa, parlando di Gardone Riviera, è il Vittoriale degli Italiani, l’ultima residenza del Vate Gabriele D’Annunzio, meta di gite scolastiche e di viaggi di appassionati di poesia e non solo. In effetti il Vittoriale è un’architettura tanto imponente ed eclettica, da catturare l’attenzione di tutti: vie, piazze, giardini, fabbricati. Davvero alla casa di D’Annunzio non mancava niente. Ma Gardone Riviera è di per sé una città giardino, in cui parchi e piante si susseguono creando uno straordinario mix di specie autoctone e subtropicali, che riempiono di colore lo scenario del lago.

  1. Peschiera del Garda

In provincia di Verona, e non distante da Sirmione, sorge Peschiera del Garda, una città di origine romana, particolarmente adatta ai visitatori amanti dell’enologia, della storia e della natura. Infatti, sorge nell’area della Lugana, terra che dà vita all’omonimo vitigno DOC. Attraccando a Peschiera del Garda, si possono inoltre ammirare le storiche architetture difensive, ma anche quelle civili e religiose e, allontanandosi dalle rive del lago, è possibile proseguire a piedi le escursioni nella valle del Mincio, oggi area naturale protetta. I turisti appassionati di natura, dedicano molto del loro tempo al trekking immersi nel verde.

  1. Riva del Garda

Altra località di primo piano sul lago di Garda, Riva è collocata sul versante trentino. È la località turistica adatta a chi, oltre al relax, vuole apprendere la storia del luogo. Da un punto di vista paesaggistico, ha alcune delle spiagge più particolari del lago, con tratti scoscesi e tratti verdeggianti a ridosso delle acque blu del Garda. Dal punto di vista architettonico, i turisti a Riva del Garda hanno l’opportunità di visitare antichi palazzi storici di età medievale, come la Torre Apponale, il palazzo Pretorio voluto dai signori Della Scala, la Rocca e altri monumenti di grande rilevanza.

  1. Lazise

Veniamo infine a Lazise, in provincia di Verona. La città è circondata da mura difensive dove campeggiano sei torri e dove la Rocca Scaligera fa da padrona, con la sua imponenza. Lazise occupa una discreta porzione di territorio che va dal lago, dove è possibile attraccare, fino alle colline moreniche. Salendo lungo i pendii, si incontrano cipressi, e coltivazioni tipicamente mediterranee come i vigneti e gli uliveti. La località è particolarmente adatta a chi vuole godersi il relax in vacanza, magari alternando una degustazione di prodotti tipici a una passeggiata o una cavalcata in collina.

Queste località sono decisamente rappresentative delle opportunità per il visitatore che sceglie il lago di Garda come meta turistica, e ancora di più per chi sceglie di esplorarlo a bordo di un battello. Ma il lago ha molte altre perle da offrire: più informazioni sul sito web www.visitgarda.com

Per organizzare il tuo viaggio di gruppo sul Lago di Garda, contattaci a info@valemaviaggi.it